Community College

Community College

Educazione inclusiva per tutti

manifesto del community college

Communiy College è un progetto di educazione inclusiva rivolto ai giovani e adulti a rischio di
povertà educativa. Questo progetto, scritto e organizzato dall’associazione Red
Carpet For All e finanziato dalla Regione del Veneto e dal Ministero del Lavoro e delle
Politiche Sociali, nasce a seguito di una riflessione e uno studio sull’offerta culturale del
territorio comunale e sulla sua reale accessibilità. Se è purtroppo evidente e risaputo che il
centro storico veneziano si presenta quasi nella sua totalità non praticabile e inaccessibile
fisicamente per le persone con difficoltà motorie, che siano anziani o giovani disabili, è
altrettanto vero che l’inaccessibilità si presenta anche sotto il profilo dell’offerta culturale
dove, seppur esistono realtà culturali di alto profilo, si tende ad escludere e lasciar fuori, per
motivi di inaccessibilità di forma e di contenuti, una larga parte della popolazione. Marginalità
e inaccessibilità fisica e culturale unite a fattori economici e sociali, quali la povertà e le
barriere comunicative, sono le principali cause della povertà educativa che deve essere vista
come un pericolo da abbattere soprattutto nel rispetto dei diritti costituzionali che
garantiscono l’accesso alla cultura e all’istruzione a chiunque.
Community College è un percorso di studi con un offerta di più di 20 corsi (autonomie
personali, gestione casa, partecipazione digitale, danza inclusiva, arte-terapia, coltivazioni di
erbe aromatiche, sostenibilità, alimentazione, visite museali, passeggiate fotografiche, visite
alle biblioteche, storia dell’arte, falegnameria, cucito ecc.) che si presenta come una scuola di
formazione rivolta a persone che hanno già terminato il proprio percorso scolastico e che
necessitano di un linguaggio semplice e comprensibile per migliorare il proprio
apprendimento. Testi e competenze professionali si rifaranno ai paradigmi europei di
accessibilità (programma di apprendimento permanente) e del linguaggio easy to read
(easytoread.eu) e in collaborazione con la realtà austriaca “Capito” Graz (www.capito.eu/en/) per la
formazione e preparazione del materiale e strumenti digitali. Il progetto è dislocato
geograficamente tra Mestre, Marghera, Venezia centro storico e Lido e vanta la collaborazione
e la partecipazione di altre associazioni e enti del territorio come il circolo AUSER (Insieme
l’anziano con noi), Insieme per Venezia, AEres (Venezia per l’atra-economia), AISaM
(associazione italiana tutela salute mentale), fondazione Peggy Guggenheim Collection e il
Comune di Venezia. Le iscrizioni sono aperte fino al 20 febbraio. Per ulteriori informazioni sui
corsi e per iscriversi scrivere a communitycollege2020@gmail.com o chiamare al numero
3703192492

A causa dell’emergenza Covid19, la maggior parte dei corsi si sta svolgendo online, tramite piattaforma Zoom.

Programma dei corsi Community College volantino interno

Menu